Molte coppie decidono di pronunciare “Si” Lo Voglio” con un rito puramente simbolico, questo a differenza di quello civile o religioso non è riconosciuto da nessuna autorità. Perché viene scelto? l’appartenenza allo stesso sesso, le credenze religiose, rinnovare una promessa, festeggiare un anniversario o semplicemente perché pensano sia superfluo dover firmare un contratto per promettersi amore eterno. Ciò che rende unica la cerimonia simbolica è la totale personalizzazione, insieme sceglieremo la tipologia di rito con la quale si vuole far celebrare il matrimonio, il luogo più suggestivo, evocativo per poter rendere il tutto più romantico o estroverso.

Ma che ci si sposi con rito civile, religioso, simbolico… quello che conta è l’amore.