Molte coppie decidono di pronunciare “Si” Lo Voglio” con un rito puramente simbolico, questo a differenza di quello civile o religioso non è riconosciuto da nessuna autorità e quindi non ha valenza giuridica ma permette comunque di poter organizzare un matrimonio in piena regola. Perché viene scelto? l’appartenenza allo stesso sesso, le credenze religiose, rinnovare una promessa, festeggiare un anniversario o semplicemente per chi pensa sia superfluo dover firmare un contratto per promettersi amore eterno. Ciò che rende unica la cerimonia simbolica è la totale personalizzazione della cerimonia, insieme sceglieremo la tipologia di rito con la quale si vuole far celebrare il matrimonio, il luogo più suggestivo, evocativo per poter rendere il tutto più romantico o estroverso.

Ma che ci si sposi con rito civile, religioso, simbolico… quello che conta è l’amore.

Tipi di Rito:

Rito delle candele o della luce: La sposa e lo sposo hanno una loro candela accesa e con queste accendono assieme una candela più grossa. Questo simboleggia l’unione delle due anime.

Rito della sabbia: Agli sposi vengono consegnati due vasi contenenti della sabbia, anche colorata, quindi due colori, uno per lo sposo e uno per la sposa, al centro ci sarà un terzo vaso più grande, gli sposi verseranno insieme contemporaneamente la sabbia all’interno del terzo vaso cosicché la sabbia colorata creerà suggestive sfumature di colore.  Il vaso infine verrà sigillato e potrà essere custodito nella casa degli sposi come simbolo del loro amore e ricordo di questo momento speciale.

Rito del calore degli anelli: Il rito prevede che gli anelli passino di mano in mano per qualche istante tra gli invitati trasmettendo agli anelli il loro calore e la loro benedizione.

Rito dei nastri o Handfasting: consiste nel legare le mani degli sposi con un nastro per simboleggiare la loro unione spirituale. Si tratta di un antico rito Irlandese

Rito delle rose: Gli sposi tengono in mano due rose rosse e le collocano in un vaso sull’altare; è il primo regalo che ci si scambia da marito e moglie, e quale regalo può essere migliore di una rosa rossa considerata fin dall’antichità simbolo di amore.

Rito del vino: Il rituale consiste nel sigillare due buone bottiglie di vino e alcune frasi d’amore in una scatola che potrà essere aperta solo dopo un numero predefinito di anni. Perché l’amore come il vino migliora col tempo.

Contattaci