La parola d’ordine è stupire e allora perché non prolungare la suggestione della torta ricorrendo allo Sweet Table…

Il momento è importante: tutti gli ospiti si ricompattano intorno al dolce per il fatidico taglio e la loro attenzione è assicurata.

Se almeno una volta avete visto il film “Marie Antoniette” di Sofia Coppola ricorderete sicuramente l’innumerevole quantità di prelibatezze di cui la giovane regina di Francia amava circondarsi, ed è quasi impossibile che non vi sia venuta l’acquolina in bocca davanti allo scorrere di vassoi pieni di pasticcini, biscotti glassati, mousse, montagne di panna e macaron, i suoi dolci preferiti.

Cosi’ la torta si moltiplica, si anima con un’idea, diventa un palcoscenico, uno scenario.